Benvenuti nel sito Bellizzi Granata - Tutte le Notizie e le Curiosità sulla Salernitana, sui tifosi, sui risultati e sul Calciomercato. ULTIME NOTIZIE DAL CLUB "BELLIZZI GRANATA"

lunedì 1 agosto 2011

Poker biancoceleste per Perrone


Sembra sfumato Pantano, in procinto di accordarsi con la Pro Patria, restano in piedi gli altri nomi. Per Capua e Zampa non sembrano esserci più problemi. Così come per il portiere Lorenzo Mosciatti, under, che farà compagnia al titolare che sarà sempre l’ex laziale Iannarilli. Vicino anche l’attaccante Di Mario cheha però un contratto con la Lazio in scadenza nel 2015. Per il resto, il ds Susini aspetta soltanto l’ok da parte del Consiglio Federale. Infatti per poter ufficializzare i primi acquisti il Salerno Calcio deve avere il via libera per quanto concerne l’ammissione in serie D. Ammissione solo da formalizzare ovviamente, anche perché la società di Lotito e Mezzaroma ha già presentato la documentazione completa. Dopo il 4 agosto, quando il ds potrà ritirare i moduli per la sottoscrizione dei contratti, ci saranno le prime ufficializzazioni. naturalmente però sono già tanti i giocatori bloccati e pronti a sposare il progetto Salerno Calcio. L’obiettivo primario resta quello dei due bomber. In pole ci sono l’ex Angri Vicentin, l’ex Scafatese Cosa, Gaetano Romano e Cosimo Sarli. Due di questi quattro formeranno la coppia offensiva della squadra a disposizione di Perrone. Non vanno però scartati altri nomi importanti per la categoria come ad esempio Carotenuto dell’Arzanese, Menichini del Flaminia oppure Carlini dello Zagarolo. A centrocampo il nome nuovo è quello di Cordua, anche lui ex Scafatese. In arrivo anche Simone Grillo, che ha vestito la maglia del Potenza ai tempi della famosa sfida con la Salernitana nel 2008 e con cui susini ha già parlato, trovando un’intesa di massima. Sfumato l’esperto Ottobre che si è accasato al Savoia. Resta in piedi l’ipotesi Piva, giocatore che Susini conosce molto bene. In stand by anche i tanti giovani ex Salernitana calcio che restano in attesa di una chiamata. E’ il caso di Avagliano, Braione e Manzo. Si farà un tentativo anche per trattenere Altobello, che potrebbe essere il capitano della nuova squadra blaugrana. Domani saranno ufficializzati i nomi del preparatore atletico e del preparatore dei portieri. Sarà nominato anche un tema manager anche se il segretario De Rose potrebbe fare anche da accompagnatore della squadra. Giovedì sono in programma le prime visite mediche. Questa è l’unica certezza anche se di comunicazioni ufficiali ancora non ve ne sono. Anche perché resta ancora da stabilire la sede del ritiro. L’ultima ipotesi è una sede in provincia di Viterbo, dove la squadra gli ordini di Perrone svolgerebbe una prima parte della preparazione precampionato. Confermata invece la seconda parte in provincia di Salerno. Prime novità anche per quanto concerne lo staff. DSembra essere vicina anche l’intesa con Rosario Fiorillo per il ruolo di magazziniere. Fiorillo ha svolto questo ruolo già con la Salernitana di Lombardi, anche se in coppia con Gianluca Sghembari. Quest’ultimo potrebbe accasarsi al Due Principati, club appena ripescato in Eccellenza e che disputa le proprie gare interne sul sintetico di Casignano.

Nessun commento: