Benvenuti nel sito Bellizzi Granata - Tutte le Notizie e le Curiosità sulla Salernitana, sui tifosi, sui risultati e sul Calciomercato. ULTIME NOTIZIE DAL CLUB "BELLIZZI GRANATA"

martedì 28 aprile 2009

Brini elogia i giocatori «Grande prestazione»


Al «Tardini» il Parma è imbattuto, di più onestamente la Salernitana non poteva chiedere, alla partita di ieri sera. L'interpretazione è stata buona. «Avessimo concesso qualche metro in più - racconta Fabio Brini - non avremmo avuto scampo. Abbiamo offerto una grande prestazione. Il Parma non è riuscito a fare quello che voleva, siamo stati bravi a non permetterglielo. Questo punto alla fine potrebbe pure valere la salvezza, nel frattempo serve da sprone, offre la consapevolezza di poter essere pari alle altre squadre». L'Ancona sconfitta in casa dal Cittadella, il Rimini che ha cambiato allenatore, con Guido Carboni al posto di Selighini, sono meno in forma dei granata. «Il risultato dei marchigiani non significa nulla, per noi, sabato ci attende il Livorno, che ha valore pari al Parma. Cerchiamo di trarre più profitto possibile da questa partita. Da quando sono arrivato ci sono infortuni, cerco sempre di mettere in campo i giocatori che credo possano interpretare la partita nella maniera migliore». Neanche da ex Ciaramitaro è riuscito a lasciare il segno. «Credo però che qualcosa in più di martedì scorso l'abbia dato. Quando sono arrivato avevamo giocatori che non erano in condizione, ora piano piano stanno arrivando a quanto serve». Merino ha offerto giocate importanti. «In certi momenti può fare la differenza, dall'altra parte non c'era una squadra sprovveduta, lo conoscevano. Non sempre può interpretare quanto vorrebbe. In questo momento contano più i giocatori che i nomi, elementi che inserisci e ti possono cambiare la partita». I granata devono guardarsi dal ritorno del Modena, contemporaneamente però "vedono" la salvezza. «Al morale questo risultato serve molto, per avere ancora più forza. Non abbiamo fatto le barricate, anche se a tratti il Parma spingeva molto. Abbiamo portato a casa un risultato importante, cercando anche di fare gol. C'erano tutti gli ingredienti necessari, siamo stati all'altezza». Dino Fava ha giocato al posto di Arturo Di Napoli, la mossa non ha portato grandi pericoli alla porta di Pavarini. «E' stata dura - dice l'attaccante - eravamo venuti qua in cerca del punto che ci dà coraggio in vista delle prossime partite. Il Parma ha preso due traverse, abbiamo giocato comunque una buona gara, lottando su ogni pallone. Quel che potevamo è stato messo sul campo, missione compiuta». Il portiere Tommaso Berni è rimasto imbattuto, come Guardalben del Treviso, quasi due mesi fa, su questo stesso campo. «Sapevamo di affrontare una partita difficile - dice il numero 77 - ma dando il massimo e con lo spirito giusto non era impossibile fare risultato. Siamo soddisfatti».