Benvenuti nel sito Bellizzi Granata - Tutte le Notizie e le Curiosità sulla Salernitana, sui tifosi, sui risultati e sul Calciomercato. ULTIME NOTIZIE DAL CLUB "BELLIZZI GRANATA"

martedì 20 gennaio 2009

Mutti si lamenta dei campi Anche il Dirceu a Eboli è out «Non si può stare in piedi»

Basta, non se ne può più. I ragazzi fanno anche fatica a restare in piedi, figurarsi giocare al calcio. Inoltre c'è il rischio di farsi male. Possibile che non abbiamo sotto mano qualche altra soluzione?». Salernitana col problema del campo di allenamento. Una storia infinita, forse giunta a conclusione una volta entrato a pieno regime il campo Volpe. Intanto ne prende atto, nervosamente, anche Bortolo Mutti che teme di veder seriamente compromesso il proprio lavoro dal manto erboso dello stadio Dirceu di Eboli. La grana scoppia ieri pomeriggio. Bortolo Mutti, appena rientrato negli spogliatoi al termine dell'allenamento, parte in caccia di Sasà Avallone, ultimo tramite dell'area tecnica con la dirigenza granata. Al suggerimento di spostarsi al Volpe dopo una seduta mattutina nella palestra dell'Arechi, c'è stato subito chi ha ricordato le previsioni meteo di domani, che nel pomeriggio annunciano pioggia. Così, tra una proposta e l'altra, la comitiva granata è andata via senza una soluzione. Solo domani probabilmente il nodo sarà sciolto, con una soluzione, c'è da giurare, che ancora una volta non farà di certo felice l'allenatore granata e neppure i suoi ragazzi. Salernitana e campo di allenamento, quasi una telenovela. Il problema è datato ed era attuale già dai tempi del patron Aliberti. Tante le tappe della via crucis che hanno visto i calciatori granata vagare per mezza provincia: da Pagani a Baronissi, da San Cipriano Picentino a Eboli, fino al sintetico di Casignano. Oggi la comitiva granata potrebbe sistemarsi proprio al Volpe, tempo permettendo, per consentire alla Multiservizi di Eboli di correre ai ripari. Anche se, occorre sottolineare, negli anni scorsi l'impianto di via Serracapilli era stato già bocciato da Nanu Galderisi, allora allenatore dell'Avellino, e subito dopo dal trainer granata Novelli. L'inizio di questa stagione è stato caratterizzato da una lunga serie di infortuni occorsi a Luca Fusco e compagni. Tanto che era stato posto sul banco degli imputati anche il preparatore atletico Scarpellino. Alla luce delle lamentele di Mutti, il problema - se davvero esiste - potrebbe essere quindi proprio la mancanza di un impianto adeguato alle necessità dei granata. Notiziario. Dopo essere tornata alla vittoria dopo tre mesi, ancora una buona nuova per la Salernitana. Per la prima volta, infatti, la squadra ieri si è allenata tutta assieme, senza calciatori impegnati in esercizi differenziati. Eccezion fatta per Peccarisi, ancora in riabilitazione da Chierici, l’intera rosa era a disposizione del tecnico Mutti. Anche Dino Fava, ormai prossimo al rientro, si è allenato infatti coi compagni senza partecipare, a puro scopo cautelativo, alle partitelle a campo e ranghi ridotti. Secondo la staff medico l’attaccante è già pronto, bisogna solo far aumentare di tono la sua condizione. Un’arma in più, ed anche un’alternativa nel caso di mancati acquisti nel ruolo, per i granata impegnati ad allontanarsi dalle zone basse della classifica.

Nessun commento: